Treviso, ragazza accoltellata: è grave. L'aggressore è un 17enne

Lunedì 22 Marzo 2021
Treviso, ragazza accoltellata: è grave. L'aggressore è un 17enne

Pomeriggio di sangue, oggi, in provincia di Treviso. Una ragazza che stava passeggiando a Marocco di Mogliano (Treviso) è stata accoltellata da un giovane a bordo di una bicicletta con più fendenti. L'aggressore è stato bloccato dai carabinieri e la giovane ricoverata all'ospedale di Treviso, dove i sanitari si sono riservati la prognosi. Al momento non si conoscono le ragioni del gesto.

Secondo quanto si è appreso la donna, che ha 26 anni, è stata soccorsa da alcuni passanti che l'hanno notata in un fossato a bordo della strada di campagna. I colpi di coltello ricevuti sono otto e alla base dell'aggressione non è escluso ci possa essere una rapina, tentata o consumata. Il presunto aggressore è stato fermato dai carabinieri ed è sotto interrogatorio.

Lodi, a 14 anni sequestra le sorelle e accoltella la madre alla gola: la donna è grave

È un ragazzo di 17 anni la persona portata in caserma dai Carabinieri per l'aggressione a Marocco di Mogliano di una giovane di 26 anni, raggiunta da otto colpi di coltello mentre camminava a bordo strada. La donna, in gravi condizioni, è stata portata all'ospedale di Treviso. Gli investigatori non escludono che l'aggressione sia avvenuta nel corso di una rapina. Dopo l'accoltellamento entrambi sono caduti nel fosso attiguo. La vittima risiede poco lontano. L'arma dell'aggressione è stata ritrovata dai Carabinieri, che hanno raccolto le testimonianze di alcuni operai che si trovavano nelle vicinanze.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA