Tromba d'aria su treno in corsa a Catanzaro: finestrini in frantumi, alcuni feriti

Martedì 20 Novembre 2018
Tromba d'aria su treno in corsa a Catanzaro: finestrini in frantumi, passeggeri feriti

Paura a bordo del treno locale Catanzaro Lido-Crotone. Una tromba d'aria ha investito stamani il convoglio all'altezza della stazione di Roccabernarda. Il vento ha sballottato il convoglio che, fortunatamente. è rimasto sui binari. Diversi finestrini sono andati in frantumi, Tra i passeggeri vi sono alcuni feriti, due dei quali portati in ospedale, ma nessuno, secondo quanto riferito dai vigili del fuoco, in modo grave. Sul posto oltre ai vigili del fuoco del comando di Crotone e la del distaccamento di Sellia Marina sono intervenuti tecnici di Trenitalia. 

LEGGI ANCHE Maltempo da nord a sud: la situazione in diretta
 

 

Il convoglio interessato dalla tromba d'aria è stato spostato alla stazione di Botricello (Catanzaro) in modo da liberare la linea ferroviaria e ripristinare il transito dei terni. Dalla stazione Catanzaro Lido, intanto, è partito un altro convoglio che prenderà a bordo i passeggeri protagonisti della disavventura e proseguirà il viaggio fino a destinazione.

LEGGI ANCHE Maltempo, vento e temporali: allerta gialla su Roma e Lazio
 


Un altro treno delle Ferrovie Sud-Est è bloccata in Salento, all'altezza tra Parabita e Tuglie, dopo essersi scontrata con un grosso tronco di pino secolare scaraventato sui binari dalla tromba d'aria mista a pioggia che si è abbattuta dalle prime ore del mattino nella zona. A bordo del treno non c'erano passeggeri e il conducente non è ferito. Nell'impatto con l'albero è andato completamente distrutto il carrello anteriore della littorina che viaggiava a bassa velocità. Secondo una prima ricostruzione, la littorina è partita alle 6.15 da Casarano diretta a Lecce. Durante il tragitto, mentre percorreva una curva a circa 50 chilometri orari, il conducente si è trovato davanti il tronco di pino. Ha provato a frenare senza riuscirci e ha investito l'albero che è rimasto incastrato sotto la motrice. Sono intanto cominciate le operazioni di rimozione del tronco e Ferrovie Sud-Est ha disposto per tutta la giornata un servizio di bus sostitutivi sulla tratta Parabita-Tuglie, lungo la linea ferroviaria Nardò-Casarano.

Il maltempo sta colpendo soprattutto i comuni a sud del Salento: è qui che si registrano cadute di alberi, cartelloni, pali e fili dell'Enel, in particolare sulla strada provinciale 361 che collega Collepasso a Parabita. In quest'ultimo comune la forza del fortunale ha divelto le sbarre di un passaggio a livello. Molti ulivi, invece, sono stati sradicati dal vento tra Galatina e la frazione di Noha. Danni anche ad Alezio e alla periferia di Cavallino nella zona del parco commerciale.

Ultimo aggiornamento: 14:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma