Treni in ritardo fino a 70 minuti, cosa è successo? Persona sui binari a Firenze, circolazione rallentata

Nonostante il tempestivo intervento delle forze dell'ordine, la circolazione risulta rallentata da diverse ore

Treni in ritardo fino a 70 minuti, cosa è successo? Persone sui binari a Firenze, circolazione rallentata
1 Minuto di Lettura
Lunedì 27 Novembre 2023, 10:22 - Ultimo aggiornamento: 11:03

Ritardi e cancellazioni si registrano oggi, 27 novembre, sulla rete ferroviaria italiana. Tutto è cominciato alle 7.45 circa, quando alla stazione Santa Maria Novella di Firenze è stata sospesa per la presenza di persone non autorizzate sui binari. Nonostante il tempestivo intervento delle forze dell'ordine, la circolazione risulta rallentata da diverse ore.

Trenitalia comunica che alcuni treni Alta Velocità, Intercity e Regionali hanno accumulato ritardi fino a 70 minuti. I treni Regionali possono subire cancellazioni o limitazioni di percorso. La circolazione al momento resta «fortemente rallentata».

I maggiori disagi si sono registrati a Firenze. Secondo quanto si apprende, la persona sui binari - un uomo con disagio mentale - è stata fermata intorno alle 9 a Firenze Statuto, ma la circolazione dei treni non ha ancora smaltito i ritardi accumulati. Attimi di caos si sono registrati a Santa Maria Novella, con i pendolari infuriati per la situazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA