Caos treni, Trenitalia: «Rimborso integrale del biglietto per chi rinuncia al viaggio»

Lunedì 22 Luglio 2019

Rimborso del biglietto per i passeggeri che, interessati dal blocco del traffico ferroviario, rinuncino al viaggio. Lo ha annunciato Trenitalia in seguito all'incendio sulla linea Roma-Firenze che ha provocato il caos treni.

Treni, ritardi sino a 4 ore. Alta Velocità, 42 cancellazioni Fs-Italo. Ripresa circolazione su direttissima Roma-Firenze
Caos treni, da Milano a Napoli passeggeri inferociti

«Rimborso integrale per i passeggeri dei treni alta velocità e media-lunga percorrenza che rinunciano al viaggio e che sono stati interessati dal blocco del traffico ferroviario, con ritardi e cancellazioni, per i danni provocati dall'incendio causato da un atto doloso a opera di ignoti in corrispondenza della stazione di Rovezzano, sulla linea Roma - Firenze», annuncia Trenitalia in una nota, spiegando che il rimborso integrale del biglietto può essere chiesto sia alle biglietterie Trenitalia sia online sul sito trenitalia.com. I passeggeri che decidono di cambiare la data del viaggio possono farlo in biglietteria o ai desk di assistenza clienti in stazione, a prescindere dalla tariffa pagata. In caso di rinuncia al viaggio sui treni regionali, è assicurato il rimborso integrale, così come prevede il regolamento europeo, aggiunge Trenitalia. Sono 30 i treni alta velocità di Trenitalia al momento cancellati, precisa la società del Gruppo Fs, che ha potenziato con 250 addetti il servizio di assistenza alle persone sia a bordo treno sia nelle stazioni.  
 

Ultimo aggiornamento: 21:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma