Nicoletta uccisa e il corpo dato alle fiamme, il sindaco: «Assurda uccisione, città sotto choc»

Mercoledì 20 Marzo 2019
Nicoletta uccisa e il corpo dato alle fiamme, il sindaco: «Assurda uccisione, città sotto choc»

«L'intera città è sotto choc per la notizia della morte di Nicoletta Indelicato. Nei marsalesi c'è oggi tanto dolore quanto rabbia per un efferato omicidio che sconvolge una sana famiglia della nostra città, due professionisti esemplari e l'altro loro figlio». Così il sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo commenta, in una nota, l'omicidio della giovane 25enne scomparsa domenica notte da Marsala e il cui corpo senza vita è stato ritrovato, occultato, dai Carabinieri nelle campagne di contrada Sant'Onofrio.

Trapani, Nicoletta Indelicato è stata uccisa e il suo corpo dato alle fiamme: confessano un uomo e un donna

Nicoletta, 25 anni, esce con un'amica e scompare nel nulla: «Aiutateci a ritrovarla»
 

«Sono profondamente dispiaciuto per il tragico esito della scomparsa di Nicoletta Indelicato - ha aggiunto Di Girolamo -. Noi tutti speravamo di ritrovarla in vita in modo che potesse essere restituita all'affetto dei suoi familiari. E invece così non è stato. Il mio dolore è anche quello dell'intera collettività marsalese. Tutti siamo affranti per la morte di Nicoletta e per la sua assurda uccisione. La mia vicinanza alla famiglia è totale. Al tempo stesso desidero plaudire il lavoro della Procura della Repubblica e dei Carabinieri per avere assicurato alla giustizia gli autori del crimine».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

E i topi brindano ai 100 giorni senza assessore all’ambiente

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma