Operaio di 57 anni muore folgorato sulla linea ferroviaria a Brindisi

Mercoledì 10 Luglio 2019 di Carmela Santi
Tragedia sul lavoro a Brindisi dove un operaio di 57 anni, originario di Acquavena, frazione di Roccagloriosa, ma residente ad Ascea, è morto la notte scorsa durante alcuni lavori sui cavi della linea ferroviaria sulla tratta per San Vito dei Normanni. 

L’uomo sarebbe rimasto folgorato da una scarica elettrica provocata dal contatto di una scala metallica del camion su cui era a bordo con i colleghi e di un cavo in tensione. 

All’arrivo dei soccorsi per il 57enne non c’era già più nulla da fare. Feriti anche due colleghi trasportati all’ospedale di Brindisi. Sono stati medicati e già dimessi. Grazie.  Ultimo aggiornamento: 12:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma