Torino, capannone in fiamme: fumo e puzza di plastica bruciata in città. «Tenete le finestre chiuse»

Torino, capannone in fiamme: fumo e puzza di plastica in tutta la città
2 Minuti di Lettura
Venerdì 8 Ottobre 2021, 09:34 - Ultimo aggiornamento: 9 Ottobre, 11:30

Fiamme in un deposito di materiale plastico ed elettrico di via Veronese, a Torino. Sono numerose le squadre dei vigili del fuoco impegnate per spegnerle. Visibile da lontano una densa nube di fumo, in diverse zone del capoluogo viene percepito un forte odore di plastica bruciata. Tante le segnalazioni sui social di persone che chiedono informazioni sul cattivo odore. Le cause dell'incendio, al momento, sono in fase di accertamento.

Torino, capannone in fiamme. «Tenete le finestre chiuse»

«Tenete le finestre chiuse e indossate la mascherina all'aperto fino al termine dell'emergenza». È la raccomandazione, a scopo precauzionale, dell'assessore all'Ambiente del Comune di Torino, Alberto Unia, in merito all'incendio di via Veronese. Dalle fiamme, divampate nel magazzino di una ditta che si occupa del trattamento di rifiuti elettrici ed elettronici, si è levata un'alta colonna di fumo nero e la puzza di plastica bruciata è avvertita in diverse zone della città. «Arpa Piemonte - assicura Unia - sta effettuando tutti i monitoraggi ambientali utili a verificare i livelli di microinquinanti dell'aria».

© RIPRODUZIONE RISERVATA