Tettoia sradicata dal vento a Napoli, feriti un pedone e un motociclista

Lunedì 11 Febbraio 2019 di Paola Russo
Tettoia sradicata dal vento, feriti un pedone e un motociclista
Sono due le persone rimaste ferite dopo essere state centrate da una tettoia di lamiera in via Cipressi. La struttura è volata via da una proprietà privata a seguito delle fortissime raffiche di vento che hanno investito la città.

Ad avere la peggio sono stati un uomo che sostava nei pressi del parcheggio camper e un motociclista di passaggio. I due sno stati immediatamente trasportati dalle ambulanze in ospedale. Nel frattempo i vigili del fuoco e la polizia municipale sono già in zona per ripristinare la sicurezza in strada e verificare altri eventuali rischi. Le forze dell’ordine stanno inoltre accertando eventuali responsabilità per il distacco della tettoia finita sulla carreggiata.

Nella stessa strada è stato anche segnalato il cedimento di un muretto che costeggia la strada, sempre dovuto all’intensità del maltempo di questo pomeriggio.

Il pedone ha riportato contusioni. Più grave il motociclista: dall'ospedale Maresca di Torre del Greco, dove era stato portato in un primo momento per una frattura scomposta alla gamba, è stato poi trasferito al Cardarelli di Napoli. Via Cipressi è stata chiusa al transito per consentire le operazioni di rimozione della tettoia in lamiera. Decine i camper rimasti danneggiati all'interno del rimessaggio. 
  Ultimo aggiornamento: 18:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Viaggiare e lavorare, vita da nomade digitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma