Testa di capretto con pugnale davanti allo studio di un avvocato: «Non mi spaventano»

Mercoledì 13 Febbraio 2019
La testa di capretto (Foto: Ansa)
Una testa di capretto infilzata con un grosso pugnale è stata appesa da sconosciuti alla finestra dello studio legale di un avvocato penalista di Mattinata, Pierpaolo Fischetti. La scoperta è stata fatta nella notte tra venerdì e sabato scorsi da un passante che ha immediatamente contattato il penalista che a sua volta ha denunciato l'accaduto ai carabinieri. I militari hanno ascoltato l'avvocato che ha dichiarato di non aver mai ricevuto alcun tipo di minacce. Gli inquirenti hanno anche acquisito i filmati delle telecamere di sicurezza posizionate nelle immediate vicinanze dello studio legale che si trova in una zona centrale del paese. «Pensare che tutto ciò possa spaventarmi ha del ridicolo - ha dichiarato il penalista -. Dunque, per le vie del paese, in pieno giorno, lo spettacolo donato ai nostri figli, alle mamme in giro con i carrozzini, è quello del terrore e dell'orrore». Ultimo aggiornamento: 23:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma