Terremoto Friuli, nuova scossa all'alba: avvertita fino in Austria

Sabato 15 Giugno 2019

Terremoto in Friuli, nuova scossa all'alba sulle Alpi Carniche. L'istituto nazionale di vulcanologia (Ingv) ha rilevato un sisma di magnitudo 3.5 con epicentro Tolmezzo (Udine) alle 6.12.  Il terremoto ha avuto profondità di solo 1 chilometro. Anche questa scossa è stata avvertita in un'area molto ampia, a Udine, in comuni dell'Alto Friuli come Tarvisio e persino in Austria. I centri più vicini all'epicentro sono Verzegnis, Tolmezzo, Cavazzo Carnico e Lauco. 
 


Ieri la scossa più forte era stata di magnitudo 4.0. Quattro repliche. Altre quattro scosse di terremoto di magnitudo inferiore a 1.5 erano state registrate dalla Rete Sismometrica del Fvg, nella mezzora successiva alla prima, registrata dagli strumenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nella zona di Tolmezzo, in provincia di Udine, alle ore 15.57. 

LEGGI ANCHE Terremoto in Friuli di 4.0, paura da Udine all'Austria. In serata replica più debole

Lo aveva reso noto la Protezione civile Fvg. La centrale unica di risposta NUE 112 e la Sala operativa regionale presso la Centrale operativa di Palmanova, avevano risposto a una ventina di richieste di informazioni ma non erano state ricevute segnalazioni di danni a persone o a cose. 

I Vigili del Fuoco avevano eseguito una verifica tecnica presso l'ospedale di Tolmezzo e precauzionalmente era stata sospesa la circolazione dei treni sulla linea pontebbana nel tratto compreso tra Tarcento e Pontebba. La Sala operativa regionale, non ha inoltre ricevuto informazioni di danni da parte dei Comuni e dei Comandi provinciali dei Vigili del Fuoco di Udine e Pordenone.

Ultimo aggiornamento: 10:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma