TERREMOTO

​​Terremoto, nuova scossa di 3.6 a Forlì dopo la mezzanotte

Sabato 17 Agosto 2019
​​Terremoto, nuova scossa di 3.6 a Forlì dopo la mezzanotte

Terremoto, due scosse piuttosto forti sono state rilevate dall'Istituto nazionale di vulcanologia alle ore 18.52 e alle 18.54 in Emilia-Romagna. L'istituto ha comunicato una magnitudo di 3.7 e 2.9 con epicentro a soli sette chilometri da Premilcuore, in provincia di Forlì-Cesena. Paura tra la popolazione. La Protezione Civile aveva invece comunicato una iniziale magnitudo di 3.9. La scossa, a soli sei chilometri di profondità, è stata avvertita in un'area molto ampia: a Forlì, a Faenza e a Cesena. E fino in Toscana.

E una nuova scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata a 00.01 in Romagna in provincia di Forlì-Cesena, non lontano dal confine con la Toscana. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 7 km di profondità ed epicentro 7 km dal comune romagnolo di Premilcuore e 16 da quelli toscani di San Godenzo (Firenze) e Pratovecchio Stia (Arezzo). Non si segnalano al momento danni a persone o cose. Ieri nella stessa zona erano state già registrate alcune scosse, la più forte delle quali di magnitudo 3.7 alle 18:52. Non vengono per ora comuinicati danni a persone o cose.
 


Un piccolo «boato» accompagnato da una scossa di breve durata e un po' di paura tra le persone, uscite di casa, ma al momento non si segnalano danni a cose o persone dopo la scossa di 3.7 delle 18.52, seguita da altre di magnitudo minore. Alla Protezione civile regionale non risultano segnalazioni particolari. «Siamo allertati - dice all'agenzia Ansa Sauro Baruffi, vice sindaco di Premilcuore e assessore con delega a protezione civile e ambiente - ma per ora non ci sono segnalazioni di problemi a immobili». «La scossa è stata forte, la gente si è riunita in piazza - ha aggiunto - ma al momento siamo tranquilli». Daniele Valbonesi, sindaco di Santa Sofia, altro comune vicino all'epicentro, spiega all'Ansa di aver sentito «un boato», «abbiamo ricevuto qualche telefonata, messaggi, ma ora la paura è rientrata».

Terremoto, serie di forti scosse nelle Filippine: otto morti e 60 feriti
 

Ultimo aggiornamento: 18 Agosto, 09:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma