Taranto, parroco seda una rissa sul sagrato e viene preso a schiaffi, i fedeli fuggono dalla messa

Taranto, parroco seda una rissa sul sagrato e viene preso a schiaffi, i fedeli fuggono dalla messa
2 Minuti di Lettura
Lunedì 14 Giugno 2021, 16:02 - Ultimo aggiornamento: 17:48

Taranto, hanno inseguito la loro vittima anche sul sagrato della chiesa. E oltre all'uomo inseguito hanno malmenato anche il parroco che era uscito dalla chiesa mentre celebrava la messa per tentare di riportare la calma. E così anche il povero sacerdote di Taranto è stato spintonato e preso a schiaffi. Stessa sorte per un addetto alla sicurezza che non è riuscito a sedare la rissa.

I fedeli, increduli, sono fuggiti in preda al panico e hanno raccontato alle forze dell'ordine di aver visto gli aggressori impugnare due pistole. È stato grazie alle testimonianze di questi ultimi, e alle immagini delle telecamere di videosorveglianza della chiesa, che la polizia è riuscita ad arrestare i due aggressori, di 42 e 38 anni, con precedenti penali.

Il grave episodio è avvenuto nella serata di domenica dinanzi alla chiesa del Sacro Cuore di via Dante nel centro di Taranto.

Piacenza, i capelli le restano impigliati in una pompa agricola: gravissima una 26enne

Monza, cade dal monopattino e va in coma, un passante gli ruba il mezzo: caccia al ladro

Gli schiaffi sul sagrato

I due malintenzionati hanno aggredito un uomo in strada per motivazioni ancora in via di accertamento. La vittima per sottrarrsi all'aggressione si è riparato sul sagrato della chiesa di via Dante. In preda all'ira, la coppia oltre alla vittima ha aggredito un addetto alla sicurezza e successivamente anche il parroco è stato preso a schiffi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA