SuperEnalotto, il vincitore dei 209 milioni ritira il premio: dopo due mesi domanda presentata

Una giocata di 2 euro, una vittoria record da 209 milioni, due mesi per riscuoterla. Alla fine, è successo. Sisal SpA, concessionaria del SuperEnalotto, ha reso noto oggi che è stata presentata domanda per le procedure di ritiro del Jackpot vinto lo scorso 13 agosto al Bar Marino di Lodi. La vittoria è la più alta della storia. La richiesta è stata fatta da un ente Bancario incaricato dal vincitore, che mantiene dunque l'assoluto anonimato.

La vincita è stata registrata grazie a un sei dei record, centrato lo scorso agosto dopo oltre un anno. La sestina vincente era: 7, 32, 41, 59, 75, 76, jolly 21, superstar 11. Il record precedente era di 177,7 milioni di euro, quando la sestina vincente venne centrata il 30 ottobre 2010 con un sistema Bacheca suddiviso in 70 cedole. Tra un primato e l'altro sono passati 3.167 giorni, durante i quali il 6 è stato centrato 28 volte.

ALTRE FOTOGALLERY DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri