Firenze, carabinieri già condannati stupro: altri 6 mesi da tribunale militare

Martedì 6 Novembre 2018
Il gip del tribunale militare di Roma ha condannato a sei mesi di reclusione (pena sospesa) per il reato di violata consegna i due carabinieri, Marco Camuffo e Pietro Costa, coinvolti nel settembre 2017 a Firenze nel caso di violenza sessuale a due studentesse americane dopo averle riaccompagnate a casa al termine di una serata in discoteca. Il giudice ha inoltre assolto i due dall'accusa di peculato militare in quanto ha giudicato come «temporaneo e con un danno erariale di 3 euro» l'utilizzo dell'auto di servizio con cui erano di pattuglia. 

Firenze, la ragazza americana stuprata dal carabiniere: «Per quel militare la pena non è severa»

La condanna per violata consegna riguarda, invece, l'uso improprio dell'auto. L'11 ottobre scorso il gip del tribunale ordinario di Firenze aveva condannato a 4 anni e 8 mesi Camuffo, al termine di un processo svolto con rito abbreviato e rinviato a giudizio Costa, difeso dall'avvocato Giorgio Carta, fissando il processo al prossimo 10 maggio.

 




  © RIPRODUZIONE RISERVATA