Eruzione a Stromboli, esplosioni e pioggia di lapilli, la paura dei testimoni: «Ora temiamo uno tsunami come nel 2002»

Mercoledì 3 Luglio 2019

«C'è stata una violentissima esplosione seguita da una pioggia di lapilli incandescenti e materiale lavico. Tutte le persone che si trovavano al villaggio, circa un centinaio tra turisti e residenti, si sono barricate in casa e si sono lanciate in mare. La situazione è critica anche se al momento non ci risultano feriti». Lo dha riferito Gianluca Giuffrè, giornalista e proprietario di un bazar a Ginostra, la frazione a di Stromboli investita dall'esplosione. 

Altre testimonianze arrivano da alcuni testimoni oculari residente a Lipari. «Vediamo una colonna di fumo nero dal vulcano, abbiamo sentito un boato molto forte, metà dell'isola di Stromboli non si vede». Così un testimone oculare racconta ciò che si vede da Lipari dopo l'esplosione dal cratere dello Stromboli.

LEGGI ANCHE...> Esplosione sul vulcano a Stromboli: le immagini dal mare

Eruzione a Stromboli e pioggia di lapilli, turisti in mare o barricati in casa DIRETTA

«C'è stata tanta paura, qui la psicosi di uno tsunami come nel 2002 è ancora molto forte». A raccontarlo sono alcuni testimoni, che hanno assistito ad un'esplosione del vulcano a Stromboli. Secondo quanto riferito, i traghetti sono rientrati nel porto e i turisti sono stati fatti risalire sulle barche per lasciare la coste. Elicotteri perlustrano la zona ed il sole è coperto dal fumo.

Ultimo aggiornamento: 18:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma