Spritz e aperitivi a prezzi stracciati con Aperol, Campari e birra rubati

Mercoledì 7 Agosto 2019
Spritz e aperitivi a prezzi stracciati con Aperol, Campari e birra rubati

Da qualche tempo si assistevano a file di clienti interminabili, auto parcheggiate in maniera selvaggia e schiamazzi insostenibili fino a tarda ora. L'anomalia ha condotto la polizia di Treviso ad individuare alcuni bar della periferia in cui spritz e birre erano serviti a prezzi bassissimi.

VEDI ANCHE Roma, topi e blatte nel bar: chiuso locale sulla Tiburtina

Il segreto è stato presto svelato: i baristi utilizzavano merce rubata (Aperol, Campari, birra) e ceduta sottocosto, procurata da magazzinieri e autisti che l'avevano sottratta a depositi di due ditte commerciali, il tutto per un valore quantificato nel tempo in 60 mila euro. La denuncia a piede libero è scattata per due italiani e due albanesi di età compresa fra i 30 ed i 42 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua