Inverno e giorni della merla? No, spiagge piene e bagni di sole: in Salento test di primavera

Sabato 1 Febbraio 2020
Lo scatto è di Maria Antonietta Zecca

LECCE - Sarà anche colpa del riscaldamento globale, ma la temperatura risalita in questi giorni ha spinto molti verso il litorale per salutare il mare in questo primo week end di febbraio nel Salento. Altro che inverno, quindi, e giorni della merla (peraltro già trascorsi). Porto Cesareo da tutto esaurito, negli scatti che circolano sul web, per i primi bagni di sole di questo 2020. Un antipasto della primavera che verrà.

Caldo record nei prossimi cinque anni nel mondo: picchi fino a +1,62 gradi. «Colpa dei gas serra» 
 

 

Ultimo aggiornamento: 21:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA