«Facciamo sesso e non mi multate». Proposta indecente ai carabinieri, 33enne arrestata

Martedì 1 Ottobre 2019
«Facciamo sesso e non mi multate». Proposta indecente ai carabinieri, 33enne arrestata

Propone di fare sesso con i carabinieri per evitare la multa. La donna, infatti, ha offerto ai militari dell'Arma una prestazione sessuale per evitare che comminassero una contravvenzione all'amico in auto con lei. Per questo è stata arrestata la donna di nazionalità romena di 33 anni. A stringerle le manette ai polsi i carabinieri di Cerignola, in provincia di Foggia, che l'accusano di istigazione alla corruzione.

Sesso sul treno nell'ora di punta e tra i bambini: la coppia di anziani finisce in tribunale

Sesso nella casetta dei bambini al parco giochi di Cremona: prof nei guai
 

La donna, nel corso di un controllo in via Gran Sasso, è stata fermata dai militari mentre era a bordo della sua auto insieme a due uomini. Il conducente, rumeno anche lui, era sprovvisto di patente di guida, mai conseguita. La 33enne per evitare la contravvenzione e il sequestro dell'auto, ha quindi pensato bene di proporre ai militari una prestazione sessuale. I carabinieri, sbalorditi, l'hanno arrestata per istigazione alla corruzione. La donna, sottoposta ai domiciliari, dopo la convalida dell'arresto è stata liberata.

Ultimo aggiornamento: 2 Ottobre, 12:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma