MIGRANTI

Sea Watch 3, insulti choc sui social a Carola Rackete: «Spero che sti negri ti violentino»

Sabato 29 Giugno 2019
7
Sea Watch 3, insulti choc sui social a Carola Rackete: «Spero che sti negri ti violentino»

Sea Watch 3 con a bordo 40 migranti è sbarcata a Lampedusa guidata dalla capitana Carola Rackete.
La Lega di Lampedusa ha pubblicato un video in diretta sulla sua propria pagina Facebook in cui si possono ascoltare insulti rivolti sia alla 31enne tedesca sia ai migranti sbarcati in Italia, sia ai politici che erano a bordo della nave. «Spero che ti violentino questi ne**i, a quattro a quattro te lo devono infilare, ti piace il c**zo nero», si sente chiaramente nel video in diretta sulla pagina Facebook della Lega Lampedusa. Anche alle donne migranti vengono rivolti insulti simili, e continuano quando Carola Rackete scende dalla Sea Watch 3: «Zingara, venduta, tossica, vattene in galera, drogata. Vai dalla Merkel, vergogna. Le manette!».

Carola Rackete verso il carcere: processo per direttissima. Sea Watch sotto sequestro
 


Ultimo aggiornamento: 11:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma