CORONAVIRUS

Coronavirus, scuole chiuse: Piemonte proroga lo stop fino all'8 marzo. Stop anche a Formia

Lunedì 2 Marzo 2020
Coronavirus, la pulizia della scuola Nigra a Torino

Scuole chiuse, questo il quadro delle aperture e chiusure e dei provvedimenti adottati secondo quanto ha stabilito il Secondo il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.  A queste scuole, per quanto riguarda Roma e Provincia, vanno aggiunti il liceo Pascal di Pomezia e le lezioni del corso di laurea in Informatica della Sapienza di Roma, canale AL. Inoltre le scuole Rodano e Segré di Fiumicino rimangono chiuse fino al 9 marzo.

Coronavirus, Fiumicino, negativi i 51 contatti della donna contagiata

In Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto, nelle province di Pesaro-Urbino e Savona l'attività didattica è sospesa fino all'8 marzo. 

Restano quindi chiuse le scuole nei Comuni della cosiddetta «zona rossa» (nella Regione Lombardia: Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione D'Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia,Terranova dei Passerini; nella Regione Veneto: Vò).
Liguria (fatta eccezione per l'area di Savona dove la chiusura delle scuole durerà fino all'8 marzo) e Piemonte hanno comunicato che le attività didattiche sono sospese fino a mercoledì 4 marzo.

Formia, scuole chiuse fino all'8 marzo.
Scuole chiuse anche a Formia dopo che una donna di Cremona è risultata positiva al test del coronavirus una donna trasferita all'ospedale Spallanzani di Roma. 

In Piemonte
In Piemonte le scuole resteranno chiuse fino all'8 marzo. Lo ha deciso il presidente della Regione, Alberto Cirio, a fronte della richiesta di cautela espressa da medici e pediatri e dai tecnici dell'Unità di crisi. L'ordinanza è stata firmata questa sera dal governatore, dopo avere sentito il Ministero della Salute. «A fronte della riapertura delle scuole decisa dal Governo a partire da oggi - spiega Cirio - il Piemonte aveva ritenuto necessario un percorso più cauto e graduale, alla luce della sua posizione di confine e delle interconnessioni con la Lombardia».

In Friuli Venezia Giulia la sospensione delle attività didattiche è stata prevista fino al giorno 8 marzo.

Nelle altre Regioni le attività riprenderanno regolarmente già da martedì 3 marzo.

Coronavirus, in Abruzzo casi a quota 5: a rischio la figlia del "paziente 1"

Un liceo alle porte di Roma e stato chiuso «a scopo precauzionale» per coronavirus. È quanto si apprende dallo stesso liceo Pascal che si trova a Pomezia in provincia di Roma. Secondo quanto si apprende, il padre di uno studente che frequenta l'istituto avrebbe avuto sintomi riconducibili al coronavirus e per questo motivo la dirigenza ha deciso, in via preventiva, di fermare oggi le lezioni.
 

 

 

 

 

   Il Wimbledon College, una delle più esclusive scuole di Londra, è stato chiuso per almeno una settimana dopo che un membro dello staff è risultato positivo al coronavirus. Lo ha reso noto la stessa scuola in una lettera inviata ai genitori, in cui si rende noto che il membro dello staff, che «recentemente era stato in Italia» è stato al lavoro l'ultimo giorno il 25 febbraio e da allora non avrebbe avuto contatti con gli studenti. «Comunque, dal momento che altri membri dello staff sono stati definiti contatti stretti di un caso confermato di Covid-19 a loro è stato richiesto di rispettare l'isolamento di 14 giorni», conclude la lettera spiegando le ragioni della chiusura della scuola, si legge sul sito del Guardian.

Ultimo aggiornamento: 3 Marzo, 07:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA