Sprite e sciroppo per la tosse: l'ultimo mix per lo sballo. E gli effetti sono disastrosi

Venerdì 11 Gennaio 2019 di Maria Chiara Aulisio
E' l’ultimo ritrovato in materia di sostanze stupefacenti, nelle regioni del Nord Italia probabilmente è già anche superato, ma a Napoli l’allarme è di questi ultimi giorni. Costa poco, si compra in farmacia e gli effetti da sballo pare siano garantiti. Si tratta di uno sciroppo (c’è anche la versione in gocce) sedativo della tosse. È a base di codeina - un derivato della molecola della morfina - e di un antistaminico, la difenidramina. Ma basta dare un’occhiata in rete per scoprire che, se si mischia con una particolare bibita gassata, la Sprite ma va bene anche una gassosa, si ottiene una miscela “esplosiva”: il cervello va in “fumo” e prima di tornare a ragionare può passare anche una notte. Ultimo aggiornamento: 10:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sanremo, tutte le canzoni in anteprima: rapper e vecchie volpi fanno il ribaltone

di Marco Molendini