Sciopero treni 9 settembre, otto ore di stop: possibili cancellazioni. Ecco orari e corse garantite

A proclamare la protesta unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Ferrovieri, Fast Confsal e Orsa «per gravi eventi lesivi della sicurezza e dell'incolumità delle lavoratrici e dei lavoratori»

Sciopero treni 9 settembre, otto ore di stop: possibili cancellazioni. Ecco orari e corse garantite
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 7 Settembre 2022, 17:04 - Ultimo aggiornamento: 8 Settembre, 13:19

Sciopero nazionali dei treni previsto per venerdì 9 settembre. Dalle ore 9 alle ore 17 si fermeranno macchinisti e capitreno di Trenitalia, Italo, Trenord, Trenitalia Tper. A proclamare la protesta unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Ferrovieri, Fast Confsal e Orsa «per gravi eventi lesivi della sicurezza e dell'incolumità delle lavoratrici e dei lavoratori».

«A tutt'oggi, preso atto dell'ennesima aggressione al personale in servizio sui treni - denunciano le organizzazioni sindacali - non si è apprezzato alcun intervento da parte dei datori di lavoro (aumento delle risorse a supporto del personale di front line) e neanche una maggiore incisività da parte del legislatore rispetto alle proposte fatte dalle parti sociali (daspo trasporti, revisione della normativa in essere)». «La gravità e l'intollerabilità delle numerose e violente aggressioni - affermano infine Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Ferrovieri, Fast Confsal e Orsa - non consente indugi e necessita urgentemente di un fermo e risolutivo intervento a tutela della sicurezza e dell'incolumità delle lavoratrici e dei lavoratori che quotidianamente prestano sui treni un servizio alla collettività».

Ryanair danneggia la valigia a tre passeggeri: maxi-multa da 72mila euro

Trenord a rischio cacellazione treni

Il servizio ferroviario lombardo potrà subire cancellazioni e variazioni. Lo rende noto Trenord. Viaggeranno i treni con orario di partenza entro le 9.01 e arrivo alla destinazione finale entro le 10. Saranno previsti autobus sostitutivi, senza fermate intermedie, per eventuali corse non effettuate tra Milano Cadorna (da via Paleocapa, 1) e Malpensa Aeroporto T1 e tra Stabio e Malpensa Aeroporto T1. «Lo sciopero potrà causare ripercussioni alla circolazione anche al termine dell'agitazione», aggiunge Trenord, che invita i passeggeri «a prestare attenzione ad annunci sonori e monitor di stazione e a consultare le pagine dedicate a ogni linea su trenord.it e App». 

 

Trenitalia: possibili modifiche al servizio

«L’agitazione sindacale può comportare modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione. È possibile chiedere il rimborso integrale del biglietto entro le ore 24:00 del giorno antecedente lo sciopero, oppure a partire dal giorno stesso dello sciopero ed entro i 12 mesi successivi, qualora il treno sia stato effettivamente cancellato. Ulteriori informazioni sugli altri canali web del Gruppo FS Italiane, sul sito www.trenitaliatper.it o presso il personale di assistenza clienti e biglietterie. Attivo call center gratuito 800 89 20 21». È quanto si legge in un comunicato sul sito di Trenitalia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA