Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sciopero trasporti venerdì 25 febbraio: le fasce di garanzia a Roma, Milano, Napoli, Bologna, Genova, Torino e Bari

La mobilitazione di 24 ore riguarderà il trasporto pubblico locale ma non Trenitalia. Richiesto il rinnovo del contratto collettivo nazionale e il miglioramento delle condizioni salariali

Sciopero venerdì 25 febbraio, caos bus, metro e treni: fasce di garanzia a Roma, Milano, Napoli, Bologna, Genova, Torino e Bari
7 Minuti di Lettura
Martedì 22 Febbraio 2022, 12:42 - Ultimo aggiornamento: 23 Febbraio, 11:38

Il 25 febbraio sarà un venerdì nero per chi si muove sui mezzi pubblici in tutta Italia. Autobus, metro e treni del trasporto pubblico locale saranno a rischio per lo sciopero nazionale di 24 ore proclamato dai sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl Autoferrotranvieri. A questo si sono aggiunte le organizzazioni sindacali S.l.m. Fast Confsal e Confail Faisa che hanno indetto ad uno sciopero nazionale della durata di 4 ore con astensione dalle prestazioni lavorative dalle 8:30 alle 12:30. I disagi interesserano tutte le principali città. Lo sciopero non riguarderà i lavoratori Trenitalia e il trasporto aereo

La richiesta dei sindacati è il rinnovo del contratto nazionale di lavoro Autoferrotranvieri Internavigatori (Mobilità Tpl) e il miglioramento delle condizioni lavorative, sia normative che salariali. «Dopo il precedente sciopero dello scorso 14 gennaio le aziende del settore, rappresentate dalle associazioni datoriali Asstra, Agens e Anav - denunciano le organizzazioni sindacali - non hanno nemmeno dimostrato la buona volontà di procedere ad una convocazione per individuare un percorso concreto e risolutivo, segno evidente della volontà di rinviare quanto più possibile la soluzione della controversia e il confronto per il rinnovo del Ccnl». 

Terni, appalto Teseo in Ast. Fiom-Cgil Terni:«Proposta Ast è irricevibile. Pronti a riprendere gli scioperi».

Roma

A Roma il servizio sarà garantito esclusivamente nelle fasce di legge, ovvero dalle 5:30 alle ore 8.30 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00.

Lo sciopero interesserà la rete Atac (bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Nord e anche le linee date in subaffidamento ad altri operatori) e le linee bus gestite dalla Roma Tpl. A rischio, nelle stesse ore, anche i bus regionali della Cotral. Regolarmente in servizio le linee bus S13 e S15.

Per quanto riguarda il servizio notturno, nella notte tra giovedì 24 e venerdì 25 febbraio non saranno garantite le linee nottune "N".  Garantiti invece il servizio delle linee diurne che hanno corse programmate oltre le ore 24 e le corse notturne delle linee bus 38, 44, 61, 86, 170, 246, 301, 314, 404, 444, 451, 664, 881, 916 e 980. Quest'ultimo servizio non sarà invece garantito nella notte tra il 25 e il 26 febbraio. Per aggiornamenti consultare il sito di Roma Mobilità

Milano 

A Milano lo sciopero interesserà le linee ATM dalle 8:45 alle 15:00 e dalle 18:00 a fine servizio. L’agitazione potrebbe avere conseguenze sul servizio Funicolare Como-Brunate dalle 8:30 alle 16:30 e dalle 19:30 a fine servizio. Sulle linee AGI possibili disagi sulle linee 201, 220, 222, 230, 328, 423, 431, 433 e Smart Bus in partenza nella fascia oraria compresa tra le 8:45 e le 14:59 e dopo le 18. Saranno garantite le corse in partenza dai capolinea dalle 5:30 alle 8:44 e dalle 15:00 alle 17:59. Maggiori informazioni: http://autoguidovie.it/

Anche Trenord ha annunciato possibili disagi: durante l’agitazione sindacale, per i treni saranno garantite le fasce orarie dalle 6 e le 9 e dalle 18 alle 21. Le linee interessate dallo sciopero saranno le seguenti: Milano Centrale/Milano Porta Garibaldi – Malpensa; Milano Cadorna – Malpensa; Brescia – Iseo – Edolo; Milano – Saronno – Como; Milano – Seveso – Canzo/Asso; Milano – Saronno-Novara N.; Milano – Saronno – Varese – Laveno Nord; S50 Malpensa – Bellinzona. 

 


Torino 

A Torino sarà garantito il servizio urbano e suburbano di Torino e metropolitana dalle 6:00 alle 9:00 e dalle 12:00 alle 15:00. Nelle autolinee extraurbane, sfmA Venaria-Aeroporto-Ceres saranno garantiti i mezzi da inizio servizio alle 8:00 e dalle 14:30 alle 17:30, su sfm1 Rivarolo-Chieri dalle 6:00 alle 9:00 e dalle 18:00 alle 21:00. Dalle 15:00 alle 18:00 sono a rischio le corse della linea SF2 Venaria-Torino. È assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito.

Ulteriori informazioni sul sito GTT 

Genova 

A Genova lo scioperto riguarderà i lavoratori di Amt Servizio Urbano che si asterranno dal lavoro da inizio servizio alle ore 5.30, dalle ore 9.30 alle ore 17.00 e dalle 21.00 a fine servizio. Disagi anche sulla Ferrovia Genova-Casella da inizio servizio alle 6.30 dalle ore 9.30 alle 17.30 dalle ore 20.30 a fine servizio. Per l'Atm provinciale lo scioperto opererà da inizio servizio alle 6.00 dalle ore 9.00 alle 17.00 dalle ore 20.00 a fine servizio. Mentre il personale addetto alla biglietteria sarà in sciopero dalle ore 9.00 alle 16.30. 

Bologna 

A Bologna lo sciopero riguarderà i servizi automobilistici e filoviari Tper dei bacini di servizio di Bologna e Ferrara (bus e corriere) dalle ore 8.30 alle ore 16.30 e dalle ore 19.30 a fine servizio. Lo sciopero di 4 ore indetto dal sindacato SLM FAST CONFSAL si svolgerà dalle ore 11.00 alle ore 15.00. 

Più precisamente, per i mezzi urbani, suburbani ed extraurbani del bacino di Bologna saranno garantite solamente le corse dal capolinea centrale verso periferia, e viceversa, con orario di partenza fino alle ore 8.15 al mattino e fino alle ore 19.15 alla sera. 

Durante lo sciopero, al call-center telefonico 051-290290 sarà garantita la presenza di un operatore. Anche il servizio “Marconi Express" potrebbe non essere garantito nel corso dell’intera giornata di venerdì 25 febbraio. 

Maggiori informazioni sul sito Tper

Firenze

A Firenze lo sciopero riguarderà la Tramvia dall’inizio del servizio fino alle ore 6.30; dalle 9.30 alle 17; dalle 20 fino al termine del servizio. Trasporto garantito nelle fasce orarie dalle 6.30 alle 9.30. dalle 17 alle 20. 

Napoli 

A Napoli lo sciopero del 25 febbraio riguarderà le linee di superficie, la metro Linea 1 e le funicolari. 

- Linee di superfice (tram, bus, filobus): il servizio è garantito dalle ore 5:30 alle ore 8:30 e dalle ore 17:00 alle ore 20:00. Le ultime partenze vengono effettuate 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero e riprendono circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero.

- Metro Linea 1: prima corsa mattinale da Piscinola ore 06:42 e da Garibaldi ore 07:22. In caso di adesione, ultima corsa mattinale da Piscinola ore 09:16 e da Garibaldi ore 09:14. Il servizio riprende con la prima corsa pomeridiana da Piscinola ore 17:12 e da Garibaldi ore 17:52. L’ultima corsa serale è garantita da Piscinola ore 19:46 e da Garibaldi alle ore 19:44.

- Funicolari: Chiaia, Centrale e Montesanto ultima corsa del mattino garantita alle ore 09.20. Il servizio riprende con la prima corsa pomeridiana delle ore 17.00. Ultima corsa serale ore 19:50. Impianto di Mergellina chiuso. Attivo servizio navetta 621. 

Maggiori informazioni sul sito Anm 

 

Bari 

A Bari l’AMTAB S.p.A. ha annunciato che lo sciopero avverà nel rispetto delle fasce di garanzia (dalle ore 05:30 alle ore 08:29 e dalle ore 12:30 alle ore 15:29). Saranno dunque a rischio treni e autobus delle linee TPL (conducenti, operatori di esercizio, verificatori titoli di viaggio, addetti esercizio): dalle ore 00:00 alle ore 05:29, dalle ore 08:30 alle ore 12:29, dalle ore 15:30 alle ore 00:00. 

Maggiori informazioni sul sito Amtab

Ancona 

Ad Ancona ci saranno disagi al trasporto pubblico locale, che sarà garantito solo nelle fasce orarie 5:30-8:30 e 17:30-20:30. Conerobus informa che le partenze dai capolinea verranno effettuate dalle 5:30 alle 8,29 nella fascia mattinale e dalle 17:30 alle 20,29 nella fascia serale. I mezzi partiti raggiungeranno la destinazione di arrivo, ma le corse al di fuori di queste fasce orarie non saranno garantite. Verranno garantiti i servizi per portatori di handicap, scuole materne ed elementari. Maggiori informazioni su Atma e Cornerobus

Taranto

A Taranto saranno garantite le fasce di garanzia dalle 5:30 alle 8:30 e dalle 12:30 alle 15:30 Maggiori informazioni sul sito Amat Mobilità 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA