Schiacciato dalla pressa del prosciuttificio, Alessandro muore a 25 anni

Mercoledì 15 Luglio 2020 di Marco Corazza
1
La vittima Alessandro Alessandrini e il salumificio Principe

Schiacciato da una pressa nel prosciuttificio, muore giovane operaio. La tragedia si è consumata questa mattina, mercoledì 15 luglio, verso le 9 a San Daniele del Friuli nel prosciuttificio Principe. A perdere la vita un operaio di 25 anni, Alessandro Alessandrini, di Osoppo che è rimasto schiacciato da una pressa.

Coronavirus, 8 positivi al funerale camerunense a Padova, è caccia ai 200 partecipanti: «Devono fare il tampone»

Travolti da un furgone tre ragazzi sulla bici elettrica ad Andria: tutti morti. Tornavano da una serata con amici

Il giovane, secondo una prima sommaria ricostruzione, stava lavorando al sistema che permette il sottovuoto dei prodotti. Subito è stato lanciato l'allarme al 112 dalla Centrale del Sores di Palmanova hanno attivato i sanitari arrivati di tutta fretta con l'ambulanza e i Vigili del fuoco. Purtroppo per il 25enne non c'è stato niente da fare. In azienda sono quindi arrivati i carabinieri con i tecnici dell'azienda sanitaria che si occupano di sicurezza negli ambienti lavorativi. A loro toccherà fare chiarezza sulla terribile tragedia.   

La pressa e l'area dove è avvenuto l'incidente sono state poste sotto sequestro dalla Procura della Repubblica di Udine, in attesa di individuare eventuali profili di responsabilità.

Ultimo aggiornamento: 16:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA