Muore Salvatore Mannuzzu, politico del Pci e scrittore: aveva 89 anni

Martedì 10 Settembre 2019
Muore Salvatore Mannuzzu, politico del Pci e scrittore. Aveva 89 anni

Si è spento questa mattina a 89 anni Salvatore Mannuzzu, scrittore nativo di Grosseto ma adottato a tutti gli effetti dalla sua amata Sardegna, a cui lascia un'inestimabile eredità intellettuale. 
Era stato ricoverato in situazione di emergenza all'ospedale Santissima Annunziata di Sassari in seguito a un malore.
Mannuzzu ha pubblicato una decina di romanzi, tutti con la casa editrice Einaudi, tra cui «Le fate dell'inverno» e «Procedura», a cui si è poi ispirato il regista Antonello Grimaldi per il film «Un delitto impossibile». 
Conosciuto per la sua attività letteraria, Mannuzzu è stato magistrato e deputato indipendente nelle liste del Pci per tre legislature consecutive, dal 1976 al 1987.

LEGGI ANCHE Morto Camilleri, papà di Montalbano: il sogno premonitore nell'ultimo libro

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma