Salerno, falsa cieca percepiva 700 euro al mese da sette anni

Mercoledì 27 Maggio 2020
2
Salerno, falsa cieca percepiva 700 euro al mese da sette anni

Da 7 anni si spacciava per cieca, nonostante ci vedesse benissimo, e percepiva un'indennità di 700 euro mensili. Grazie alle indagini condotte dalla Guardia di Finanza di Salerno, V.C., 66 anni, salernitana, è stata scoperta e raggiunta da un decreto di sequestro preventivo per equivalente finalizzato alla confisca per un importo complessivo di 73mila euro, relativo a beni e denaro nella sua disponibilità. Il provvedimento è stato eseguito dalla Guardia di Finanza su disposizione della Procura della Repubblica di Salerno ed emesso dal Tribunale salernitano.

«Io, alla gogna per 4 anni, non sono una finta cieca»

Falsi invalidi a Roma, la "cieca" prende la pensione ma vede le scadenze dei prodotti al supermercato

La 66enne è indagata per il reato di truffa aggravata ai danni dell'Inps. Attraverso pedinamenti, appostamenti e videoriprese, i militari del Nucleo di Polizia economico finanziaria di Salerno hanno riscontrato che V.C. conduceva in realtà una vita del tutto normale, incompatibile con la patologia a lei riconosciuta e che quindi la donna aveva percepito indebitamente per oltre 7 anni l'indennità di accompagnamento pari a 700 euro mensili riservata ai ciechi assoluti.
 

Ultimo aggiornamento: 18:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA