VIRGINIA RAGGI

Vicenza, Capodanno sicuro, il sindaco: «Vietate bottiglie di vetro e lattine in centro storico»

Venerdì 28 Dicembre 2018
2
Il sindaco di Vicenza ha firmato l'ordinanza che recepisce le indicazioni del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica e che vieta l'utilizzo di bottiglie e bicchieri di vetro e lattine per il consumo di bevande all'interno del centro storico in occasione dei festeggiamenti per il Capodanno.

Nel dettaglio, dalle 21 del 31 dicembre alle 6 del primo gennaio, in centro storico è vietata la vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro e lattine; è vietato, inoltre, il consumo di bevande (sia alcoliche che analcoliche) in contenitori di vetro e lattine. La violazione sarà punita con una sanzione pecuniaria da 25 a 500 euro.

Si ricorda che il Regolamento di polizia urbana e sulla civica convivenza vieta l'utilizzo di mortaretti, prodotti esplodenti ed artifici pirotecnici ad effetto di scoppio, anche se di libera vendita, nel centro storico delimitato dalla cerchia delle mura cinquecentesche, entro cento metri da ospedali, case di cura e/o di riposo scuole. La violazione del divieto comporta la sanzione amministrativa pecuniaria da 25 a 500 euro e la sanzione accessoria del sequestro amministrativo del materiale esplodente in possesso del trasgressore.
Ultimo aggiornamento: 16:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma