GRANDE FRATELLO

Roberta Beta, ex Grande Fratello, truffata: «La villa a Cortina non c'era». Poi il vaffa social

Martedì 31 Dicembre 2019
1
Roberta Beta, ex Grande Fratello, truffata: «La villa a Cortina non c'era». Poi il

Roberta Beta, pr milanese, e partecipante alla prima edizione del Grande Fratello, è stata vittima di una vera e propria truffa di Capodanno, almeno a giudicare dal racconto che ha fatto al Corriere del Veneto. L'ex "compagna di casa" di Pietro Taricone, Marina La Rosa e Cristina Plevani sarebbe stata vittima di un raggiro al momento di prenotare la villa per le vacanze che intendeva trascorrere a Cortina con il compagno e un gruppo di amici. «Diversi giorni fa individuo una bella villa su Booking, prendo contatti con la persona che se ne occupa per accordarmi per l’affitto - racconta Roberta Beta che ha sporto denuncia ai carabinieri - seguo tutta la procedura del caso, bonifico di acconto compreso e lunedì sera ci mettiamo in viaggio». Il problema è che la coppia di amici, già sul posto segnala a Roberta che la villa non esiste e a questo punto iniziano i problemi. 

Roberta Beta, chi è la pr milanese che fu star nella prima edizione del Grande Fratello
Grande Fratello, 19 anni fa la prima edizione: i post dei protagonisti nel ricordo di Pietro Taricone

Marina la Rosa, critiche dagli ex gieffini: «Sembra dolce e animalista, ma la realtà è un'altra»

Roberta Beta racconta di aver contattato il riferimento di Booking per la villa sino a quando il telefono del fantomatico proprietario è rimasto «muto». E la stessa Booking non avrebbe offerto la dovuta assistenza: «Si sono limitati a rispondere con un messaggio che mi offriva aiuto per cercare un’altra sistemazione». Per Roberta Beta, che ha trovato infine un'altra sistemazione grazie a un'amica, ora è necessario rintracciare il fonto proprietario della villa: «Appare molte volte su internet, va fermato».

Taylor Mega, furto in casa dell'influencer a Milano: lei pubblica le immagini

Roberta Beta, il vaffa social. Una foto inequivocabile da Cortina d'Ampezzo e un sorriso con tanto di "vaffa" ai truffatori su Instagram per mettersi alle spalle la brutta avventura. È quanto ha postato Roberta Beta la mattina del 1° gennaio su Instagram.
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Che faccio? Parto? #areoporti #volare #sognare #buonanno

Un post condiviso da Roberta Beta (@robertabetareal) in data:

 

Ultimo aggiornamento: 1 Gennaio, 17:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma