Rimini, il ristorante riapre e il vicino travolge i tavoli con l'auto: «Lo rifarò finchè non li toglierete»

Venerdì 29 Maggio 2020
2

Infastidico dai tavoli del ristorante sul suolo pubblico, li ha travolti con l'auto. Riapertura tutt'altro che tranquilla per Ivan Nicoletti, ristoratore del Retroborgo di Borgo San Giuliano (Rimini), che aveva postato la foto dei tavoli sistemati all'aperto, secondo le regole della ripartenza ai tempi del coronavirus.

​​Coronavirus, ​​in Italia 87 morti e 516 nuovi casi ​di cui 354 in Lombardia
Coronavirus: potrebbe favorire la comparsa del diabete giovanile

Mercoledì sera, infatti, attorno alle 19.30, un uomo, residente della zona, li avrebbe travolti con l'auto, spaventando anche i clienti. Poi, dopo averla parcheggiata in garage, sarebbe tornato ad affrontare il ristoratore, comunicandogli l'intenzione di ripetere il gesto finché i tavoli non verranno rimossi. «Non ce lo aspettavamo», spiega il ristoratore, che ha riaperto di recente in seguito al lockdown. «Ci aspettavamo un pò più di solidarietà dal vicinato visto che veniamo da 3 mesi di chiusura forzata e abbiamo la responsabilità anche di 7 dipendenti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA