Palermo, rissa in strada fra due famiglie prosegue al pronto soccorso: 7 persone denunciate

Venerdì 20 Settembre 2019
Palermo, rissa in strada fra due famiglie prosegue al pronto soccorso: 7 persone denunciate

Sette persone denunciate a Palermo per una maxi-rissa fra famiglie. Prima la lite e le botte in strada, poi la scazzottata al pronto soccorso dell'ospedale. I carabinieri hanno denunciato in stato di libertà cinque donne e due uomini appartenenti a due nuclei familiari. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la discussione, rapidamente degenerata, è iniziata per futili motivi nel quartiere Sperone nella notte tra mercoledì e giovedì.

LEGGI ANCHE Palermo, 11 arresti per estorsione: Cosa Nostra imponeva ai locali i suoi uomini come buttafuori

Urla, schiaffi e pugni che hanno costretto i sette a ricorrere alle cure mediche. Giunti al pronto soccorso del vicino Buccheri La Ferla, però, è bastato uno sguardo per riaccendere gli animi. Così nei locali del nosocomio è iniziato il secondo round. I sette se le sono date di santa ragione tra gli sguardi terrorizzati degli altri pazienti. È stato necessario l'intervento dei carabinieri per riportare la calma. Per tutti e sette è scattata la denuncia, mentre cinque di loro hanno riportato ferite e fratture. I medici li hanno dimessi con prognosi fino a 20 giorni.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Termini, la brutta cartolina della fila chilometrica per i taxi

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma