Campania, riaprono le terme di Castellammare di Stabia. De Luca riammette i buffet e le roulotte a 3 metri di distanza

Martedì 26 Maggio 2020 di Rosario Dimito
Campania, riaprono le terme di Castellammare di Stabia. De Luca riammette i buffet e le roulotte a 3 metri di distanza
La Campania riapre da mercoledì 27 le terme di Castellammare di Stabia, i centri benessere, nel rispetto del protocollo di sicurezza anti Covd-19. Sempre dal 27 può riprendere l’attività delle piscine di mare sempre secondo il Protocollo. E’ quanto prescrive l’ordinanza del governatore Vincenzo De Luca. «La densità di affollamento nelle aree solarium e verdi è calcolata con un indice di non meno di 7 mq di superficie di acqua a persona. Il gestore è tenuto a calcolare e a gestire le entrate». Nei solarium gli ombrelloni devono occupare un’area di 10 mq e fra le attrezzature tipo lettini e sdraio deve esserci una distanza di 1,5 metri. 
Da giovedì 28 è consentita la ripresa di attività culturali e ricreative.
Per quanto riguarda la ristorazione, De Luca introduce una deroga al buffet: può essere praticata mediante somministrazione da parte del personale senza che i clienti tocchino i piatti con le loro mani. 
Inoltre riaperti gli spazi per ospitare mezzi mobili di pernottamento, tra cui roulotte a condizione che tra gli ingressi delle unità abitative ci sia una distanza di 3 metri.

  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani