Ravenna, il figlio muore in casa, la mamma lo veglia per giorni fino all'arrivo dei soccorritori

Ravenna, il figlio muore in casa, la mamma lo veglia per giorni fino all'arrivo dei soccorritori
2 Minuti di Lettura
Martedì 27 Aprile 2021, 09:17 - Ultimo aggiornamento: 28 Aprile, 10:15

Ravenna, il figlio è morto in casa, e la mamma lo ha vegliato per giorni fino all'arrivo dei soccorritori, avvisati dai vicini. Il corpo senza vita di un uomo di 43 anni, in via di decomposizione, è stato rinvenuto ieri sera all'interno di un'abitazione di San Marco, frazione di Ravenna. L'uomo era deceduto in casa probabilmente da alcuni giorni e la madre ha continuato a vegliarlo fino all'arrivo dei soccorritori, inizialmente rifiutando il loro ingresso. 

Zona gialla, negozi, sepolture e spostamenti: ecco le principali faq del governo

Sacerdote abusava di minori durante il catechismo: arrestato parrocco di piazza Armerina

L'allarme dai vicini

Secondo la stampa locale, ad avvisare i carabinieri è stato un residente preoccupato sia per lo strano odore che arrivava fino all'esterno dell'abitazione che per il fatto che la donna non uscisse da un pò di tempo e non avesse risposto nel tardo pomeriggio al campanello. All'abitazione, oltre ai militari, sono quindi arrivati gli operatori del 118 e i vigili del Fuoco. La donna, con problemi fisici e di deambulazione, è stata portata all'ospedale civile di Ravenna in stato confusionale. Il medico legale ha escluso a una prima valutazione segni riconducibili in maniera evidente all'opera di altre persone: il 43enne potrebbe essere deceduto anche da una settimana per cause naturali in seguito alle dimissioni dall'ospedale per pregressi problemi di salute. Dell'accaduto è stato avvisato il Pm di turno Marilù Gattelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA