Quindicenne non risponde al telefono, la mamma lo trova morto in casa

Giovedì 14 Marzo 2019
Quindicenne non risponde al telefono, la mamma lo trova morto in casa

Nessuna risposta alle telefonate al cellulare. La mamma, allora, ha provato più volte a suonare il campanello di casa, ma anche in questo caso non c'è stato cenno di risposta. E la donna si è molto spaventata. Poi, la scoperta choc: la mamma quando ha aperto la porta di casa ha trovato il figlio quindicenne morto. È accaduto oggi a Marina di Carrara: il ragazzino non rispondeva al campanello e al telefono, scrive Il Tirreno, ed è scattato l'allarme. Il quindicenne era uno sportivo e frequentava la prima classe di una scuola superiore: tutti i compagni di scuola, gli amici e i compagni di sport ora sono+ sotto choc.

Maratoneta morto nel sonno a 34 anni: Marco trovato nel suo letto

Un fascicolo è stato aperto dalla procura di Massa. L'ipotesi di reato, contro ignoti, a quanto si apprende è istigazione al suicidio. Il fascicolo è stato aperto anche per consentire agli inquirenti le verifiche necessarie ad escludere altre ipotesi e poter effettuare le perizie sul suo cellulare. Secondo quanto ricostruito dagli agenti del commissariato si sarebbe ucciso legandosi un sacchetto di plastica intorno al collo. Il ragazzo viene descritto senza particolari problemi, bravo a scuola e sembra non avesse neppure un profilo sui social. Circa due anni fa era morto il padre.
 


 

Ultimo aggiornamento: 15 Marzo, 10:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma