Arrestato pusher "ecologico" a Reggio Emilia, spacciava droga in monopattino elettrico

Martedì 28 Luglio 2020
Pusher

Vendeva droga al ritmo di 500 dosi in pochissimo tempo. Blessed Sunday, 22enne nigeriano, incensurato poteva muoversi velocemente da un cliente all'altro grazie al suo monopattino elettrico. Un mezzo non convenzionale per uno spacciatore, che di certo non contribuisce a mantenere bassa l'attenzione su di sè. Infatti il 22enne è stato scoperto in flagrante dalla polizia giovedì scorso mentre vendeva una dose di eroina thailandese. 

LEGGI ANCHE Cocaina e psicofarmaci per gli under 18: «Così i minorenni si sballano la notte»

Il pusher, domiciliato nella città, era già monitorato da tempo dagli agenti della questura reggiana ed era sprovvisto di permesso di soggiorno. Le indagini - grazie anche a tre clienti che hanno testimoniato - hanno permesso di risalire alla compravendita di circa 550 cessioni in un arco temporale limitato. Il 22enne è comparso in tribunale per la direttissima dove il giudice ha convalidato l'arresto e lo ha sottoposto alla misura cautelare dei domiciliari.
 

 

Ultimo aggiornamento: 14:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA