COVID

Guzzini (Confindustria Macerata) choc: «Bisogna riaprire e se qualcuno morirà, pazienza». Poi arrivano le scuse

Martedì 15 Dicembre 2020
3
Covid, Guzzini (Presidente Confindustria Macerata) choc: «Bisogna riaprire e se qualcuno morirà, pazienza»

Bufera su Domenico Guzzini, presidente di Confindustria Macerata, per le parole pronunciate ieri, 14 dicembre, nel corso di un evento online. Guzzini, parlando delle chiusure degli esercizi commerciali e, in generale, delle tasche degli italiani ha affermato: «Le persone sono un po' stanche di questa situazione e vorrebbero, alla fine, venirne fuori. Anche se qualcuno morirà, pazienza. Ma così, secondo me, diventa una situazione impossibile per tutti». Poi le scuse, ma intanto sarebbe stata aperta una proceduranei suoi confronti presso il consiglio di indirizzo etico e dei valori associativi, l'organo nazionale di Confindustria che presidia e implementa i princìpi etico-valoriali del sistema industriale. La procedura prelude a possibili sanzioni o a un passo indietro da parte dello stesso Guzzini. 

Il presidente di Confindustria Macerata ha tenuto l'intervento conclusivo dell'evento online "Made For Italy per la Moda", trasmesso in streaming sui canali social e Youtube dell’organizzazione. Le esternazioni di Guzzini hanno immediatamente scatenato polemiche sui social: «Come sapete ci aspetta un Natale molto magro, perché stanno pensando addirittura di restringere ulteriormente. Questo significa andare a bloccare anche un retail che si stava rialzando per la seconda volta da una crisi e lo stanno rimettendo nuovamente in ginocchio. Io penso che le persone sono un po’ stanche di questa situazione e vorrebbero, alla fine, venirne fuori. Anche se qualcuno morirà, pazienza. Ma così, secondo me, diventa una situazione impossibile per tutti». All'evento hanno partecipato anche il Sindaco di Macerata, Sandro Parcaroli, e il Presidente della Regione, Francesco Acquaroli.

Video

Guzzini si scusa: «Sono molto addolorato»

«Sinceramente chiedo scusa a tutti ed in particolare alle famiglie toccate dal dramma del Covid, per la frase che ho pronunciato ieri nel corso del Forum Made For Italy. Ho sbagliato nei contenuti e nei modi. Parlavo della vita aziendale e delle prospettive del lavoro e invece, preso dalla discussione ho fatto un'affermazione sbagliata, che non raffigura il mio pensiero né tanto meno quello dell'Associazione che rappresento». Così in una nota il presidente di Confindustria Macerata, Domenico Guzzini, che si dice «molto addolorato».

 

Chiusa la pagina Facebook di Confindustria Macerata

Confindustria Macerata ha chiuso la propria pagina Facebook, che ora appare «non disponibile». Il video con l'intervento del presidente Domenico Guzzini contenente la frase incriminata, pronunciata durante un evento on line, è stato rimosso dai canali social e Youtube.

Ultimo aggiornamento: 20:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA