Premio Messaggero per i giovani «La mia paura? Non poter fare ciò che vorrei»

Premio Messaggero per i giovani «La mia paura? Non poter fare ciò che vorrei»
2 Minuti di Lettura
Giovedì 18 Febbraio 2021, 06:57 - Ultimo aggiornamento: 19 Febbraio, 08:44

Continua l’iniziativa letteraria dedicata alla memoria di Emanuele Morganti e Willy Monteiro Duarte. Dallo scorso 20 gennaio siamo entrati nella terza fase e le modalità per partecipare, riportate a fianco, e inviare i vostri componimenti, sono le consuete. Oggi pubblichiamo altri tre elaborati della terza fase arrivati in redazione.

Premio Messaggero per i giovani «La speranza è la nostra arma per crescere»

Premio Messaggero per i giovani, Cristina Chiperi: «Scrivere è un antidoto contro ogni violenza»

Premio Messaggero per i giovani, la preside Lancellotti: «Bulli e autolesionisti sono figli del disagio»

Premio messaggero per i giovani «Ascoltiamo i nostri nonni per crescere»

Premio Messaggero per i giovani Il duo rapper Sierra: «Sfogarsi con la scrittura per ritrovare la bussola»

Premio Messaggero per i giovani «Creiamo il vuoto intorno ai bulli, così li batteremo»

© RIPRODUZIONE RISERVATA