Prato, uomo spara alla moglie di 76 anni e poi si toglie la vita

L'uomo di 72 anni ha ucciso la moglie (76 anni)

Prato, uomo spara alla moglie di 76 anni e poi si toglie la vita
2 Minuti di Lettura
Domenica 5 Dicembre 2021, 11:58 - Ultimo aggiornamento: 12:03

Tragedia a Prato, dove un uomo ha ucciso la moglie di prima mattina e poi si è tolto la vita. La pista su cui si stanno incentrando le indagini è quella di omicidio-suicidio quello accaduto in via Fabio Filzi nelle prime ore di questa mattina, in un appartamento al quinto piano di un palazzo. L'uomo, 72 anni, avrebbe ucciso la moglie, 76, con un colpo di fucile, rivolgendo poi l'arma contro di sé.

Nada Cella, trovate tracce di sangue sullo scooter di Annalucia Cecere: ora l'analisi del Dna

Alcuni condomini avrebbero sentito lo sparo. L'intervento del 118 è avvenuto poco prima delle otto del mattino. Ogni tentativo di soccorso per marito e moglie è stato vano. Sono intervenuti anche i carabinieri della Compagnia di Prato.  Sotto choc i vicini di casa per una vicenda che lascia attonita la città. 

Lucrezia Di Prima, trovata morta la 37enne scomparsa: il fratello confessa il femminicidio e fa trovare il corpo

Sono stati i carabinieri con la sezione scientifica a eseguire i rilievi nell'appartamento. Aiutati dalle tracce, gli investigatori hanno ricostruito cosa è accaduto nell'abitazione. Intorno alle 11.30 le salme, a disposizione dell'autorità giudiziaria, sono state trasferite dalla Misericordia di Prato all'obitorio

Il decesso risalirebbe a ieri, forse a dopo pranzo. La coppia sarebbe stata trovata in cucina, con la tv accesa, la donna seduta su una sedia, l'uomo a terra al suo fianco e con accanto il fucile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA