Pozzuoli, distrutta dai vandali la statua della Madonnina sul lungomare

Pozzuoli, distrutta dai vandali la Madonnina che pregava verso il mare
di Antonio Cangiano
1 Minuto di Lettura
Martedì 15 Giugno 2021, 20:31

«La Madonnina che guardava il mare presso Baia Marinella. Ora non c'è più… A chi dava fastidio? Le porgevo il saluto ogni volta che passavo di lì». Con queste amare parole e con una foto,  pubblicata sul gruppo Facebook  «Sei di Pozzuoli se...», Nunzio Camillo, informa sull’ennesimo atto vandalico che ha ridotto in frantumi  la statuetta della Madonna nei pressi del lungomare di Pozzuoli.

Conosciuta da tanti puteolani e non solo, la statuetta della Madonna che prega rivolta verso il mare, era diventata un simbolo religioso molto sentito da chi frequentava il lungomare.

Numerosi i commenti  degli utenti della rete che esprimono rabbia e indignazione per l’accaduto:

«Provo pena per quelli che fanno atti vandalici, per me sono persone vuote non aggiungo altro» - «Che cattiveria come si può andare avanti Signore perdona l'oro che non sanno quel che fanno» - «A chi ha fatto quello scempio gli auguri di meditare e di capire quello che ha fatto e di chiedere perdono» - «Il male esiste e si può lottare solo con la luce del Bene. La Luce è più forte delle tenebre... Vogliamo fare una colletta e comprare una Madonnina azzurra?»

© RIPRODUZIONE RISERVATA