ULTIMA ORA

Pozzuoli, auto pirata investe e uccide donna di 72 anni sul lungomare di Lucrino

Domenica 18 Ottobre 2020

Una donna di 72 anni è stata travolta e uccisa da un'auto mentre attraversava la strada e il conducente non si è fermato proseguendo la sua corsa. È accaduto oggi, intorno alle 8, alla rotonda della Ferrovia Cumana in località Lucrino a Pozzuoli (Napoli). La donna stava attraversando una strada praticamente deserta a quell'ora, per recarsi a casa di una figlia per accudire i nipotini, come soleva fare quotidianamente. Una vettura piombata a forte velocità sulla rotonda l'ha travolta e poi è fuggita in direzione Bacoli, secondo le prime testimonianze. Indagano carabinieri e polizia municipale; si cercano indicazioni utili da testimoni e dalle telecamere di sorveglianza.

Pescara, guida il monopattino al telefono e investe ragazza incinta di otto mesi. Lei ferita, bimba salva

Condizioni della vittima subito disperate

Le condizioni della vittima, prontamente soccorsa dai primi avventori di un bar delle vicinanze e da un edicolante, sono apparse subito disperate. Sul posto sono intervenuti anche i sanitari del 118 che non hanno potuto che constatare il decesso della donna parente di un noto imprenditore flegreo. A lavoro per le indagini carabinieri e polizia municipale. Pochi gli indizi sull'auto pirata, ma la presenza in zona delle telecamere di sorveglianza del Comune e di diversi esercizi commerciali potranno tornare utili agli investigatori. Il magistrato di turno ha disposto il trasferimento della salma al primo Policlinico di Napoli per l'esame autoptico.

 

Ultimo aggiornamento: 13:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA