Pordenone, tampona l'auto che lo precede: all'alcoltest lascia tutti di stucco

Giovedì 3 Ottobre 2019

PRATA (Pordenone) - Record di ubriachezza per un 45enne romeno, residente a Pordenone,  che è stato trovato alla guida della propria auto - una Ford Focus - con un tasso alcolico ben 7 volte oltre il limite consentito. Una quantità eccezionale che ha pochi riscontri nel passato. A scoprire l'automobilista, ormai alle soglie del coma etilico, è stata una pattuglia dei carabinieri della stazione di Prata. L'uomo aveva tamponato una vettura che lo precedeva, la cui conducente - una 50enne friulana - è stata portata in ospedale e dimessa con una prognosi di 7 giorni.

Scuolabus si ribalta, feriti otto bimbi. Autista ubriaco, arrestato dopo la fuga

Dopo l'alcoltest, all'uomo è stata sequestrata l'auto per la successiva confisca. Nei confronti dell'uomo è scattata anche una denuncia per guida sotto l'influenza di sostanze alcoliche. I carabinieri di Sacile hanno denunciato per lo stesso motivo anche un altro automobilista friulano di 23 anni, di Pasiano, che era stato trovato con un tasso alcolico due volte oltre il limite. Immediato anche in questo caso il ritiro della patente. 

Ultimo aggiornamento: 4 Ottobre, 09:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA