Pitbull azzanna bambina di 5 anni in strada a Bari: condizioni gravi, amputato un orecchio

Pitbull azzanna bambina di 5 anni in strada a Bari: condizioni gravi, amputato un orecchio
2 Minuti di Lettura
Sabato 19 Febbraio 2022, 13:55 - Ultimo aggiornamento: 15:10

Pitbull azzanna una bambina, drammatico episodio di cronaca oggi a Bari. La piccola è stata prima portata al pronto soccorso dell'ospedale San Paolo poi di lì trasferita di urgenza al Policlinico, dove si trova in prognosi riservata. La situazione appare molto seria. La bambina ha riportato gravi ferite dopo essere stata aggredita per strada dal cane. L'episodio è avvenuto questa mattina nel rione San Paolo, la bimba era in strada con la mamma quando un pitbull l'ha azzannata al viso. La piccola non è in pericolo di vita ma le condizioni vengono definite gravi dai medici.

Roma, ragazzo di 14 anni aggredito da un pitbull in un parco: gravi ferite alle mani

«Oltre ad essere traumatizzata, ha subito l'amputazione parziale di un orecchio e oggi pomeriggio verrà sottoposta ad un primo intervento chirurgico di ricostruzione ma ne serviranno altri successivamente»: a parlare all'ANSA è il professore Giuseppe Giudice, il primario di Chirurgia plastica del Policlinico dove è stata ricoverata. «Adesso - spiega il professore - la piccola viene sottoposta ad una Tac per verificare che non abbia riportato altre ferite interne, essendo stata scaraventata a terra dal cane. Non è in pericolo di vita ma le ferite sono gravi». «Purtroppo - aggiunge il primario - non è il primo caso del genere che vediamo, i pitbull a mio avviso non dovrebbero essere allevati e commercializzati, sono molto pericolosi. Io amo gli animali e i cani in particolare, ma vediamo troppi casi come quello di questa bimba che si porterà questo trauma per sempre».

© RIPRODUZIONE RISERVATA