Picchia la madre con un bastone a Prato: denunciata anche la sua compagna

Sabato 29 Dicembre 2018
Non era la prima volta che il figlio la picchiava e lei non l'aveva mai denunciato, ma questa volta la povera madre ha rischiato grosso. Prende a bastonate l'anziana madre, 84 anni. Per questo il figlio, 53 anni, è stato arrestato dalla polizia di Prato per l'aggressione. La compagna dell'uomo, che aveva negato le percosse, è stata denunciata per favoreggiamento. Un equipaggio delle volanti della Squadra mobile ieri pomeriggio è stato inviato presso un'abitazione nella zona Santa Lucia, per la segnalazione di una lite in famiglia. I poliziotti sono riusciti ad accedere con non poca difficoltà nella casa, a causa del comportamento di una donna che ha negato ripetutamente che nell'appartamento si fosse verificata qualsiasi situazione di criticità. Quando gli agenti sono riusciti ad entrare in casa, hanno appurato che una 84enne pratese era stata picchiata, per futili motivi, dal figlio, con un bastone. Il figlio 53enne, con precedenti di polizia per reati contro la persona, era in casa. 

Gli agenti hanno chiesto l'intervento del personale sanitario del 118, che ha trasportato l'anziana madre al pronto soccorso dell'ospedale, dove le è stato riscontrato un trauma al volto e l'infrazione di quattro costole, con una prognosi di 25 giorni di guarigione salvo complicazioni. Il figlio, non nuovo ad episodi simili ma mai denunciati dalla madre, ha utilizzato anche un bastone di legno per colpire l'anziana alla schiena. L'uomo è stato arrestato per il reato di lesioni personali aggravate. La 50enne pratese che per prima ha aperto la porta agli agenti, risultata la compagna dell'uomo, «a causa della sua condotta palesemente finalizzata a coprire l'azione delittuosa del compagno», è stata denunciata in stato di libertà per il reato di favoreggiamento.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma