Perde soldi, carte di credito e libretti bancari all'ospedale Cardarelli: «Gli è stato riconsegnato tutto»

Martedì 23 Luglio 2019 di Ferdinando Bocchetti
Perde soldi, carte di credito e libretti bancari all'ospedale Cardarelli: «Gli è stato riconsegnato tutto»

«Poi dicono che i napoletani sono disonesti. Stamani, all'interno del parcheggio dell'ospedale Cardarelli di Napoli, ho dimenticato la pochette al manubrio dello scooter contenente carte di credito, soldi, libretti bancari. Grazie a un infermiere e una guardia giurata mi è stata riconsegnata con tutto ciò che aveva all'interno. Grazie infinite». E' il post scritto Pasquale Di Fenza, residente a Marano, sulla sua pagina Facebook.

Napoli, sparatoria e rapina nella sala slot: ferito dipendente

Furbetti del cartellino all'ospedale Cardarelli, sessanta indagati
 

Il professionista, molto noto negli ambienti della politica dell'area a nord di Napoli, ha voluto divulgare la notizia «perché - ha aggiunto - è giusto sottolineare anche i gesti di onestà e correttezza da parte di lavoratori che, troppo spesso, finiscono nelle pagine della cronaca solo per episodi negativi». 

Ultimo aggiornamento: 23:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma