Pedopornografia, arrestato un 22enne a Brescia: nel telefonino video anche con una bimba di 9 anni

Sequestrato il cellulare: il ragazzo autoproduceva foto e video

Pedopornografia, arrestato un 22enne a Brescia: nel telefono video anche con una bimba di 9 anni
2 Minuti di Lettura
Sabato 13 Novembre 2021, 09:39 - Ultimo aggiornamento: 15 Novembre, 09:51

Sembra un film dell'orrore, invece è la macabra realtà. È accusato di aver detenuto e aver anche autoprodotto foto e video pedopornografici: in un filmato è stata ripresa anche una bambina di 9 anni. Per questo motivo la Guardia di Finanza e la Polizia Postale hanno arrestato un giovane, di 22 anni, bresciano.

Don Nicola De Blasio arrestato per pedopornografia: il direttore Caritas Benevento e i video di bimbi violentati. «Dettagli raccapriccianti»

Il provvedimento è stato deciso dopo il sequestro del cellulare dell'indagato, durante una perquisizione disposta dall'autorità giudiziaria nell'ambito di una più ampia indagine in materia di reati tributari.

La bambina di nove anni, ripresa dal giovane arrestato, è la figlia della sua compagna avuta da una relazione precedente della donna di origini russe. Il 22enne è padre di un bambino di due anni avuto dalla stessa compagna. Avrebbe ripreso di nascosto la bambina mentre faceva la doccia. Dall'analisi del telefono del 22enne, che inizialmente era stato indagato per fatture false, sono emerse oltre duemila foto pedopornografiche. Il ragazzo, secondo le indagini di Guardia di Finanza e Polizia Postale, cercava su canali Telegram immagini di bambine tra i sette e i dieci anni.

Nevermind, il bimbo della copertina fa causa ai Nirvana: «Immagine pedopornografica non autorizzata»

© RIPRODUZIONE RISERVATA