Piacenza, operaio muore schiacciato da una lastra d'acciaio

Martedì 21 Maggio 2019
Piacenza, operaio muore schiacciato da una lastra d'acciaio

Uscire per andare a lavoro ma non tornare a casa. Questa volta la vittima è un uomo di 68 anni e l'incidente è avvenuto stamattina in un'azienda meccanica alle porte di Piacenza. Dai primi accertamenti svolti dai carabinieri pare che intorno alle 8.00 l'operaio stesse lavorando all'interno dell'officina per sostituire un pesante stampo di acciaio. Per cause ancora da accertare la lastra gli sarebbe caduta addosso all'improvviso schiacciandolo: un peso enorme che lo ha ucciso sul colpo. Il 118 ha solo constatato il decesso. Sul posto le squadre dei vigili del fuoco di Piacenza per liberare la salma.

LEGGI ANCHE Piacenza, muore operaio travolto da un blocco di cemento il primo maggio

Solo qualche settimana fa Alessandro Ziliani, un muratore bergamasco di 50 anni, era morto a Cortemaggiore (Piacenza). L'incidente era avvenuto il 1° maggio in un'azienda agricola. L'operaio era in cima a un ponteggio e stava eseguendo la demolizione di una struttura quando all'improvviso è stato travolto da un blocco di cemento che si è staccato e lo ha colpito al petto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Under 15, l’approccio in disco benedetto dal like dell’amica

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma