Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Non solo Perseidi: fino al 15 dicembre "pioggia" delle stelle cadenti Geminidi

Non solo Perseidi: fino al 15 dicembre "pioggia" delle stelle cadenti Geminidi
1 Minuto di Lettura
Lunedì 10 Dicembre 2018, 19:36
Le più famose sono le Perseidi, che "cadono"  dal cielo la notte di San Lorenzo e in quelle successive, quando il clima è caldo ed è dolce restare a guardare le affascinanti strisce di luce esprimendo un desiderio. Ma non sono le uniche. Anche in questi giorni delle notti più fredde, però, alla vigilia del Solstizio d'inverno ci sono le stelle cadenti:  sono le Geminidi, che si potranno vedere  fino al 15 dicembre e il cui picco è atteso per la notte tra il 13 e 14. Lo spettacolo -  incredibile vista la presenza in cielo della cometa di Natale 46P/Wirtanen, che sta entrando nella costellazione del Toro-  dovrebbe essere assicurato, perché la Luna non dovrebbe creare troppo disturbo, come spiega l'Unione atrofici italiani (Uai).  Il loro sciame, che arriva a picchi di 100 meteore all'ora, è paragonabile per quantità e brillantezza a quello delle stelle cadenti di agosto, le Perseidi. Se si vuole fotografarle, il consiglio è di avere pazienza e aspettare oltre le prime ore della notte, perché sarà verso le 2 del mattino che si avrà il culmine.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA