Noemi, la rivelazione: «Il sicario ha già ucciso in un pub a Chiaia»

Mercoledì 15 Maggio 2019 di Leandro Del Gaudio
Noemi, la rivelazione: «Il sicario ha già ucciso in un pub a Chiaia»

Un killer al servizio del gruppo Marigliano. Un problem solver, uno che in un recente passato aveva già fatto fuoco, tanto da consumare un omicidio su commissione. Dove? In un pub lungo la Riviera di Chiaia, sempre in nome e per conto del presunto boss di San Giovanni Antonio Marigliano. È questa l’imbeccata - una soffiata nel senso classico del termine - che arriva agli inquirenti sul conto di Armando Del Re, il 29enne attualmente in cella per l’agguato di piazza Nazionale, a Napoli, culminato nel ferimento di Salvatore Nurcaro, ma anche e soprattutto nel ferimento della piccola Noemi e della nonna Immacolata Molino.

Noemi, il padre rompe il silenzio: «Mia figlia respira da sola ma non ha ancora parlato»

Noemi, l'appello del papà: «Ci serve aiuto, la riabilitazione sarà lunga e costosa»
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Tutti in campo per Sara tre anni dopo la tragedia

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma