'Ndrangheta: duro colpo a clan vicino alla cosca Commisso, 14 i fermi

Giovedì 18 Luglio 2019
Duro colpo alla 'ndrangheta reggina. Numerosi fermi (almeno 14) e perquisizioni nei confronti di esponenti della malavita della città calabrese effettuati nella provincia di Reggio Calabria e in altre regioni d’Italia nell'ambito dell'operazione di Polizia che gli investigatori avrebbero chiamato “Canadian Ndrangheta connection”. L'inchiesta ha consentito di delineare gli assetti e l’operatività della ‘ndrina Muià, collegata alla più affermata e risalente cosca Commisso, tradizionalmente operante a Siderno (RC) e in Canada. L'indagine ha consentito di appurare per la prima volta che molte decisioni dell'organizzazione erano prese da un gruppo di persone anche all'estero e non solo in Calabria per sfuggire al controllo delle forze dell'ordine molto forte sul territorio italiano. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma