Recita di Natale a porte chiuse, mamme in rivolta all'asilo

Sabato 22 Dicembre 2018 di Sara Zanferrari
1
Recita di Natale a porte chiuse, mamme in rivolta all'asilo
PIANIGA (VENEZIA) - Natale amaro, quest'anno, per bimbi e genitori delle scuole di Pianiga: in tre dei quattro plessi dell'Istituto comprensivo Giovanni XXIII la tradizionale recita di Natale, ieri mattina, si è svolta a porte chiuse. Uno spettacolo senza spettatori per l'asilo di Rivale e le elementari di Pianiga e Cazzago, a cui hanno partecipato solo alunni e insegnanti, perché ai genitori non è stato permesso entrare. Solo a Mellaredo è stata mantenuta integra la tradizione, probabilmente perché unica scuola a tempo normale e quindi non presentava particolari problemi organizzativi e di sicurezza. «Questa mattina ti ho fatto i capelli belli e ti ho messo gli orecchini a forma d'albero come mi avevi chiesto. Arrivati all'asilo mi hai chiesto di entrare, perché dovevi farmi sentire le canzoni, ma ho dovuto dirti di no: non perché la mamma non voleva venire, ma perché non aveva il permesso».
 
  Ultimo aggiornamento: 11:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma