Chiusi 52 studi medici: falsi dottori e farmaci scaduti

Giovedì 9 Maggio 2019
Farmaci scaduti e e mancanza dei titoli professionali per esercitare. Chiusi 52 studi medici e cliniche fuori norma: è il risultato dell'indagine dei Comando Carabinieri per la Tutela della Salute d'intesa con il Ministro della Salute su 607 centri. Accertate irregolarità, farmaci scaduti e mancanza dei titoli professionali per esercitare in 172 strutture (28% del campione). Scoperti illeciti anche per indebita erogazione di prestazioni di medicina estetica chiamate 'PRP' plasma ricco di piastrine, effettuate in dermatologia illegalmente e senza autorizzazioni.

Anche decine di migliaia di confezioni cosmetici e tatuaggi non a norma sono stati sequestrati dai Carabinieri in due operazioni in Puglia ed Emilia Romagna. Il Nas di Bari, nel corso dei controlli presso un'azienda pugliese, ha rinvenuto 40mila confezioni di cosmetici privi di registrazione sul portale europeo necessaria per la loro commercializzazione. I prodotti sequestrati ammontano ad un valore di circa 150mila euro.
Ultimo aggiornamento: 11:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani